Review. Lush Cosmetics, Mascherita Piperita.

sabato, marzo 04, 2017

mascherita-piperita-lush-review

Chi ha la pelle mista come la mia, condividerà con me il fastidio di avere impurità e secchezza allo stesso tempo.
Molti sono i brand che promettono soluzioni allettanti per quelle come noi ma che alla fine si dimostrano quasi sempre deludenti e illusorie.
Questo però non è il caso della Mascherita Piperita di Lush.


- Caratteristiche

La Mascherita Piperita è una maschera purificante alla menta. Il profumo è intenso e fresco; unica pecca è che essendo molto forte può far lacrimare gli occhi, ma nulla di allarmante.
La consistenza è granulosa per la presenza dei fagioli Azuki per un effetto esfoliante. La menta piperita rinfresca e stimola la pelle e il caolino, una morbida argilla, svolge un'azione detergente eliminando cellule morte e impurità. Inoltre la presenza del miele rende questa maschera nutriente e rinforzante.
E' una maschera che può essere utilizzata anche per il corpo e a differenza di altre maschere Lush non va messa in frigo.

PAO: 4 mesi ma può essere utilizzata anche dopo 2/3 settimane dopo la scadenza.
Prezzo: 8,95 euro per 125g e 16,95 euro per 315g

mascherita-piperita-lush-review


- Applicazione

L'applicazione è facile e veloce. Bisogna tenerla in posa per circa 15/20 minuti senza farla seccare totalmente. Una volta asciugata, si può rimuovere con acqua tiepida svolgendo dei piccoli movimenti circolari per sfruttare al massimo l'azione esfoliante.


- Cosa ne penso

Sono rimasta piacevolmente soddisfatta e sorpresa dall'azione di questa maschera. Da quando la utilizzo la mia pelle è più liscia, morbida e i punti neri sono notevolmente diminuiti. La sensazione che lascia una volta applicata è unica, nutre a fondo la pelle ma al tempo stesso la purifica e la pulisce da ogni eccesso di sebo.
La consiglio vivamente a chi come me ha la pelle mista o grassa ma anche a chi vuole semplicemente un prodotto che pulisca a fondo la pelle.

Aggiornamento: Ho provato anche quella auto-conservante che a differenza di quella classica non possiede il methylparaben. Nella formulazione hanno quindi eliminato questo conservante sintetico lasciandone uno naturale, l'olio essenziale di tagete.
Non secca, non tira la pelle ed è sicuramente più nutriente quindi adatta anche a pelli più sensibili.


mascherita-piperita-lush-review

Insomma la Mascherita Piperita di Lush mi fa impazzire in tutte e due le sue versioni anche se forse preferisco di poco quella auto-conservante.
M adesso voglio sapere cosa ne pensate. Avete mai provato le maschere Lush ?


Per non perdervi tutti i miei post -

FacebookIl blog di C.

Instagramilblogdi.c

You Might Also Like

4 commenti

  1. Anche io la vorrei provare :) grazie mille per la recensione:)
    Ti seguo e mi farebbe molto piacere se anche tu lo facessi:)

    http://lucia2506.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi ci sono trovata benissimo ! Sono felice ti sia stata utile e grazie :-*
      Un bacione cara :)

      Elimina
  2. Questa maschera è sulla wishlist da un po! Vengo dall'esperienza della mint julep masque di Queen Helene e con quella mi ero trovata divinamente. Ora ne sto usando una do Cattier all'argilla rosa e mi aspettavo di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi provarla assolutamente ! Non ho mai acquistato nessuna delle due in realtà, quindi non posso fare un paragone. Grazie per l'info !
      Un bacio e grazie per essere passata :-*

      Elimina