Dermaroller: cos'è e la mia esperienza!

giovedì, giugno 13, 2019


Una tecnica che sta spopolando sul web nell'ultimo periodo è sicuramente quella del "Micro-needling" che consiste nel perforare la pelle con una serie di aghetti di diverse dimensioni.

Questa tecnica viene realizzata con l'aiuto di strumenti di vario tipo e adatti alle diverse zone del corpo. E qui entra in gioco il nostro Dermaroller!


Dermaroller: Cos'è!

Il Dermaroller è forse l'attrezzo più conosciuto in ambito micro-needling ed è un rullo ricoperto di aghi di diversa lunghezza in base alla zona da trattare. Gli aghi rotolano sulla pelle e la perforano provocando microlesioni che stimolano la cute nei suoi normali processi cicatrizzanti, promuovendo la produzione di Elastina e Collagene

Viene infatti consigliato per ridurre e migliorare l'aspetto di rughe, smagliature, cicatrici e segni d'acne (evitando ovviamente acne attivo).

Normalmente è un trattamento che viene fatto da un dermatologo ma con le giuste attenzioni e precauzioni può essere eseguito in casa con kit casalinghi disponibili sul web!




Dermaroller: Lunghezza degli aghi e frequenza.

Il Dermaroller può essere utilizzato in diverse zone del corpo e per trattare diverse problematiche. Proprio per questo ne esistono tanti tipi e con aghi di diversa lunghezza.

- Viso: Normalmente sul viso viene utilizzato come trattamento anti-macchie, per contrastare le rughe, pori dilatati, punti neri e cicatrici. La lunghezza consigliata varia da 0,3 mm a 1 mm.
- Corpo: Per il corpo la lunghezza varia da 1mm ai 2/2,5 mm e viene utilizzato come trattamento contro la cellulite, per ridurre smagliature e cicatrici.
- Capelli: Per ridurre la caduta dei capelli e stimolarne la crescita viene utilizzato un Dermaroller da 0,5 mm.

Frequenza:

0,5 mm : cinque volte a settimana.
1 mm a 1,5 mm: 1 volta ogni 3/4 settimane.
2 mm a 2,5 mm: 1 volta ogni 4/5 settimane.

Vi lascio una guida più dettagliata sulla lunghezza degli aghi e sui vari trattamenti da poter eseguire.

Dermaroller: Come si usa!

Dopo aver lavato le mani e la parte da trattare, iniziate a passare il Dermaroller con una pressione leggera sulla pelle. Sul viso e sul corpo bisogna passarlo circa 4 volte verticalmente, 4 volte orizzontalmente e 4 volte in diagonale da sinistra verso destra e viceversa.
Sul cuoio capelluto invece bisogna passarlo una sola volta sull'area da trattare e in una sola direzione.

Una volta passato il Dermaroller, si può completare il trattamento applicando creme e sieri.



Dermaroller: consigli e precauzioni!

Essendo un trattamento molto delicato bisogna prendere le giuste precauzioni:

- Pulire il Dermaroller: sterilizzare lo strumento ogni volta che lo usate. Immergete la testina in un bicchiere riempito d'alcool per circa 30 minuti. Lasciatelo poi asciugare e riponetelo nell'apposito astuccio.
- Pulire la zona da trattare: usare il Dermaroller sulla pelle pulita e asciutta e soprattutto prima di creme e trattamenti.
- Applicare prodotti, subito dopo l'uso, che non contengano ingredienti aggressivi per la pelle.
- Tenere la pelle a riposo e non esporla al sole per alcune ore (proprio per questo è un trattamento che faccio prima di andare a dormire!)

Dermaroller: La mia esperienza!

Partiamo dal presupposto che la mia pelle non soffre di particolari patologie; ho qualche macchietta sparsa dovuta a vecchi brufoli ma nessuna cicatrice o ruga.

Quando l'azienda Derma Roller System mi ha contattato per provare il loro Dermaroller, ho accettato volentieri perché è un trattamento che mi incuriosiva da molto e soprattutto per il viso. Ovviamente, mi sono dovuta informare bene prima di poter passare all'azione, per evitare spiacevoli sorprese.


Insieme al Derma Roller ho avuto la possibilità di provare anche il loro siero Derma C+ Anti-Aging, che si è rivelato un ottimo alleato per la mia pelle.

Sicuramente su di me non ci sono cambiamenti miracolosi, però posso dirvi che da quando ho iniziato questo trattamento la pelle del viso è sicuramente più tonica e compatta. E' un trattamento che faccio ogni tre settimane (perché ho scelto la lunghezza massima per il viso che è di 1mm) la sera prima di andare a dormire.
Il dolore (se così possiamo chiamarlo, visto che per me è solo un fastidio) è minimo. Ovviamente la lunghezza degli aghi deve essere giusta per la zona che decidete di trattare e la pressione da fare al momento dell'applicazione non deve essere troppo forte, sennò rischiate di ottenere l'effetto contrario e rovinare la pelle!



Una volta passato il Dermaroller, la zona trattata inizia ad arrossarsi ed è in quel momento che passo il siero. La prima volta che ho utilizzato il Dermaroller ho notato un rossore più forte rispetto alle volte successive.

Il Siero Derma C+ Anti-Age è un siero che va a potenziare l'azione del Dermaroller, con effetti antiossidanti e nutrienti grazie alla presenza della Vitamina C e della Vitamina E. E' un siero che ho utilizzato solo in combo con il Dermaroller e che mi è piaciuto sin dalla prima applicazione.
Rende la pelle più elastica, è nutriente, corposo e si assorbe rapidamente.



In questo momento, con l'arrivo dell'estate, ho sospeso il trattamento ma in autunno sarò molto felice di riprenderlo. Vorrei anche provarlo sul corpo per vedere come si comporta con gli inestetismi della cellulite; in quel caso dovrò provarne uno da 2mm!

Il Dermaroller è sicuramente un trattamento che ha diviso il web! C'è chi lo venera, chi lo detesta e chi lo guarda da lontano impaurito. Io penso che è un trattamento utile, che può migliorare la pelle ma se fatto con le giuste accortezze!

Spero di esservi stata utile! 

Avete mai sentito parlare di questo trattamento? Cosa ne pensate?

I prodotti citati in questo articolo non sono stati acquistati da me ma ricevuti in omaggio con il solo scopo di testarli. Ci tengo a precisare che la review contiene le mie opinioni più sincere e personali. 




Per non perdervi tutti i miei post -



FacebookIl blog di C.
Instagramilblogdi.c

You Might Also Like

4 commenti

  1. io faccio parte della 3° schiera di persone: lo guardo da lontano incuriosita... ma credo che prima o poi cederò, magari prima sul corpo che sul viso! la tua recensione mi da uno stimolo in più per provarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Anche io ero come te quando mi hanno proposto la collaborazione! Mi sono documentata benissimo prima di utilizzarlo e una volta provato non mi è dispiaciuto per niente! E' un trattamento a mio avviso molto delicato, ma sicuramente da provare!
      Grazie per la visita <3 Un bacio!

      Elimina
  2. Hai reso bene la tua esperienza, molto utile :D Io sinceramente mi ero incuriosito molto, specie qualche tempo fa quando esplose la moda, ma poi ho pensato sarebbe stato un trattamento un po' più "invasivo" che avrei preferito fare più avanti, quando le mie necessità sarebbero cresciute specie in termini di rughe, e anche perché al momento non ho pazienza per star dietro ad uno strumento che richiede particolare attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pier! Anche io ero molto curiosa ma non avevo mai avuto il "coraggio" di provarlo! Effettivamente in questo momento anche io non ho rughe da trattare però per i pori dilatati e i punti neri non è male. Ormai se ne riparla ad ottobre novembre :P

      Elimina