Due giorni in Umbria #COnTheRoad

8.22.2020

Due giorni in Umbria Spoleto

Chi mi conosce bene sa quanto possa essere una viaggiatrice incallita: mi piace scoprire nuove realtà, rubare scatti quotidiani di paesaggi sconosciuti o semplicemente luoghi che ho sotto gli occhi giornalmente a cui normalmente non presto attenzione.

E in quest'anno un po' particolare ho deciso di riprendere in mano la rubrica #contheroad , uno spazio che non aggiorno da anni e che sarebbe stato sicuramente più ricco e colorato se solo fossi stata costante.  In questa rubrica vi parlo di alcuni viaggi ed escursioni che mi concedo, piccoli itinerari che diventano in un modo o nell'altro tasselli e ricordi che custodisco con cura.

Dopo una settimana passata nelle acque del Circeo e l'escursione a Ponza (se trovo l'ispirazione ve ne parlerò), sono partita per l'Umbria alla volta di Cerreto di Spoleto, un minuscolo paesino in provincia di Perugia, per andare a trovare una mia amica.

- Il viaggio


Da Roma Termini il viaggio verso Spoleto è abbastanza fattibile: il regionale veloce che ho preso impiega due ore abbondanti e il prezzo del biglietto è intorno agli 8 euro. Il treno è una soluzione facile per chi come me, una volta arrivata a Spoleto, ha un'amica del posto che vi scarrozza a destra e a manca ma un po' scomoda per chi invece vuole visitare la città e i paesini limitrofi.

Se avessi organizzato il viaggio in un altro modo sarei partita sicuramente con la macchina, anche perché il tragitto da Roma è sempre sulle due ore e permette di spostarsi a piacimento.

- Cosa ho visitato: tra Spoleto e Rasiglia!


La prima tappa del nostro itinerario umbro è stata ovviamente Spoleto, una cittadina che mi ha colpito subito per la sua bellezza tra fortezze, torri e ponti.

Il percorso che vi consiglio per visitare la città è quello di salire con le scale mobili verso la Rocca Albornoziana e da lì scendere a piedi per il centro storico della città.

Ponte delle Torri Spoleto Umbria
Spoleto: Ponte delle Torri

Rocca Albornoziana Spoleto Umbria
Spoleto: Vista dalla Rocca Albornoziana

Umbria Rocca Albornoziana Spoleto
Spoleto: Rocca Albornoziana

Spoleto Umbria
Spoleto

Umbria Spoleto
Spoleto

Cattedrale di Santa Maria Assunta Spoleto
Spoleto: Cattedrale di Santa Maria Assunta

Spoleto Cattedrale di Santa Maria Assunta
Spoleto: Cattedrale di Santa Maria Assunta

Altra tappa, tra le tante frazioni del posto, è stata Rasiglia, conosciuta anche come "la Venezia dell'Umbria", un piccolo borgo caratterizzato dalla presenza costante dell'acqua. Le varie case infatti, seguono il corso d'acqua che si snoda lungo il paese a partire dalla sorgente di Capovena

Mulino a Pietra Rasiglia
Rasiglia: Mulino a Pietra

Rasiglia Umbria
Rasiglia

Umbria Rasiglia
Rasiglia

Borghi Umbria
Rasiglia


A circa 15 minuti da Rasiglia si trovano le Cascate del Menotre in cui è possibile seguire un sentiero in mezzo alla natura per visitare le diverse cascate dell'omonimo fiume. Il percorso è in terra battuta con alcuni tratti irregolari e infatti necessita di scarpe adeguate. Può essere intrapreso dal vicino Pale fino a scendere verso le cascate o al contrario: io ad esempio sono partita dal basso fino a salire verso Pale e poi sono tornata giù.

Cascate del Menotre Umbria
Cascate del Menotre

Umbria Cascate del Menotre
Cascate del Menotre


Anche Cerreto di Spoleto, nonostante sia una frazione minuscola in cui gli abitanti sono pochissimi ha la sua bellezza: panorami e scorci mozzafiato dai diversi punti del borgo!




- Dove ho mangiato


Tra i vari luoghi in cui mangiare cibi locali volevo consigliarvene due in particolare in cui mi sono trovata bene a un prezzo medio:
  • Ristorante "Al Porcello Felice" Agriturismo Il Collaccio, un mix di salumi, formaggi e altre specialità umbre.
  • Ristorante "Il Castoro", cucina umbra e una parte del menù interamente dedicata al tartufo.
Dove mangiare Umbria
Filetto di Vitello con Porcini e Tartufo

Umbria Dove mangiare
Fettuccine al Tartufo

Purtroppo non ho scattato foto a tutti i piatti che ho mangiato e vi assicuro che non era solo il tartufo ad esserne il protagonista!
Due giorni sono pochissimi ma perfetti per visitare questi paesini persi tra le montagne dell'Umbria. Si respirano una pace e una tranquillità uniche e infatti sicuramente organizzerò altre gite!

- Per non perdere tutti i miei post-
FacebookIl blog di C.
Instagram@ilblogdi.c


VIENI A SCOPRIRE ALTRI CONTENUTI:


- Come organizzo il Beauty Case da viaggio - Travel Beauty Bag

Would you like to comment?

Lettori fissi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

@ilblogdi.c