Travel Beauty Bag: come organizzo il beauty case da viaggio?

7.31.2020

Travel beauty Bag da viaggio

Come tutti gli anni a fine luglio mi ritrovo sempre a dover pianificare e organizzare i capi e i prodotti da mettere in valigia in vista delle vacanze estive. E proprio perché tra qualche giorno sarò in ferie al mare, volevo darvi qualche consiglio per organizzare al meglio il vostro beauty da viaggio.
Dovete sapere che sono una maniaca delle liste e ogni occasione è buona per tirare fuori carta e penna e mettere tutto nero su bianco. Qualche giorno prima di fare la valigia stilo un elenco da aggiornare per cercare di portare le cose giuste senza strafare. Ma la cosa che puntualmente accade è che, una volta riempito il trolley seguendo la lista, se c'è ancora spazio, inizio ad aggiungere cose a caso che alla fine non uso!

Tolto questo piccolo problema, trovo che scrivere e segnare le cose da portare aiuti tantissimo a organizzare al meglio valigia e beauty ma sopratutto a controllare che ci sia tutto quello di cui abbiamo bisogno!


Come organizzare beauty case da viaggio

- Travel Beauty Bag: La scelta del beauty case


Prima di pensare a come organizzare e riempire il nostro beauty case sarebbe meglio sceglierne uno funzionale. 

Ma come deve essere il perfetto beauty da viaggio? Innanzitutto leggero, morbido e pratico. 
  • Leggero, soprattutto per chi deve rispettare dei limiti di peso; 
  • Morbido, perché può essere compresso e occupare meno spazio (ovviamente una via di mezzo sennò i prodotti all'interno si schiacciano troppo); 
  • Pratico, spazioso e meglio se diviso in più sezioni per poter organizzare i prodotti in base all'uso.
Altre caratteristiche che dovrebbe avere un beauty case perfetto sono:
  • Impermeabile, permette di evitare qualsiasi disastro se un prodotto all'interno dovesse accidentalmente aprirsi;
  • Avere delle maniglie o un gancio, per poterlo trasportare con facilità o appenderlo al bagno per avere tutti i prodotti a portata di mano.
La Travel Beauty Bag che porto sempre con me in viaggio è quella di Pixi, perfetta sia per essere messa in valigia sia per essere portata a mano grazie alle carinissime maniglie. E' un beauty che forse racchiude tutte le caratteristiche di cui vi ho parlato: è leggero, diviso in sezioni e una volta aperto può essere appeso grazie a un gancio.

- Travel Beauty Bag: Prodotti viso, corpo e capelli


Quando sono in viaggio, cerco di ridurre al minimo la mia routine quotidiana, portando con me solo i prodotti essenziali. Questo perché, stando pochissimo in casa, non avrò molto tempo da dedicare a me stessa!

Per quanto riguarda la mia routine viso, corpo e capelli prediligo prodotti meno ingombranti a livello di pack e size od opto per mini taglie e campioncini quando devo partire in aereo. Fate attenzione però, non è bene portare in vacanza campioncini di prodotti mai provati prima perché non potete sapere la vostra pelle come reagirà! 

Io spesso utilizzo boccette e contenitori più piccoli da riempire con i miei prodotti preferiti. In questo modo posso portare con me le referenze che utilizzo quotidianamente, guadagnando su spazio e peso.

Un altro consiglio che vorrei darvi è quello di scegliere prodotti con formule multitasking: referenze che possono essere utilizzate in diverse occasioni e con diverse funzionalità. Un esempio è l'Oleo Latte Antos Cosmesi da utilizzare come detergente viso, come maschera nutriente, come crema viso o come maschera per i capelli o la crema viso e corpo della linea al Cocco di Pixi Beauty (Hydrating Milky Lotion)  perfetta sia come idratante viso che come coccola corpo.

Ricapitoliamo come comportarci con i prodotti viso, corpo e capelli da mettere nel beauty da viaggio:
  • Routine essenziale e minimal;
  • Mini-size e campioncini  (meglio se già provate);
  • Prodotti con formulazioni multitasking.

- Travel Beauty Bag: Make-up


In termini di make-up è inutile dire anche qui che quando sono in vacanza opto per prodotti essenziali e che si adattino a qualsiasi situazione. Passando quasi tutta la giornata al mare, non ho bisogno di truccarmi; giusto la sera quando esco e voglio darmi una sistemata ricorro al makeup ma sempre molto leggero e luminoso perché non amo particolarmente abbinare il rossore dell'abbronzatura a scelte più strong.

Nel mio beauty case da viaggio non mancano prodotti come mascara, correttorematita per le sopracciglia e qualche ombretto ma anche cipria, bronzer, blush e illuminante. Lascio a casa il fondotinta che come sapete abbandona la mia routine a partire da maggio, quando il caldo inizia a non farmelo più sopportare. Per quanto riguarda le labbra, sono il mio punto debole: cerco di scegliere 5 rossetti completamente diversi per poter affrontare qualsiasi situazione sentendomi a mio agio! 

Una delle cose che faccio quasi sempre quando devo partire è quello di prendere una palette componibile e metterci dentro le cialde che voglio portare con me, sia per gli occhi che per il viso. Scegliendo 3/4 ombretti ho spazio anche per un blush, illuminante e bronzer. In questo modo in una palette ho racchiuso diverse esigenze, riducendo lo spazio!

E i pennelli trucco? Li scelgo in base ai prodotti che ho deciso di portare con me, non uno di più non uno di meno. Spesso li inserisco in una pochette a parte sia per non farli rovinare che per trasportarli con più facilità.

Insomma, queste sono in generale le linee guida che seguo quando devo preparare la mia travel beauty bag: un beauty case pratico e funzionale da portare in vacanza con facilità.

E voi? Come organizzate il vostro beauty da viaggio? Preferite una routine più essenziale o siete sommersi dai prodotti? Vi aspetto nei commenti!

- Per non perdere tutti i miei post-
FacebookIl blog di C.
Instagram@ilblogdi.c

Whould you like to comment?

  1. Io solitamente evito i campioncini a meno che non siano di prodotti già provati in precedenza per non aver brutte sorprese qualora non mi piacessero. Però assolutamente pro alle mini taglie specie se si sta via per pochi giorni, salvano un sacco di spazio e peso! 😌

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche io infatti se uso campioncini sono quasi sempre di prodotti già provati prima! Meglio evitare spiacevoli sorprese!Un bacione <3

      Elimina
  2. Ciao, io invece non riesco a rinunciare ai prodotti...è vero anche che quasi sempre viaggio in macchina. Cerco di portare l'essenziale ma non sempre ci riesco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando viaggio in macchina anche io abbondo un po' di più! Però ecco solitamente non porto molti prodotti anche perché so che non avrò tanto tempo da dedicare a makeup e skincare :) Un saluto <3

      Elimina

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

@ilblogdi.c